Retrogamestation
Retrogamestationmercoledì, Giugno 23rd, 2021 at 4:14pm
Il Nintendo 64 usciva oggi 25 anni fa in Giappone! #Nintendo64 #Nintendo64Classic

Il Nintendo 64 segnò di fatto una vera e propria rivoluzione nel campo dei videogiochi, proponendo la prima vera esperienza tridimensionale di gioco con titoli di elevata qualità e tuttora autentiche pietre miliari del loro genere, ed ebbe riscontri positivi in tutto il mondo superando la quota di 30 milioni di unità vendute. Il primo ad adottare i 64bit pur mantenendo il sistema a cartucce.
Negli ultimi anni di vendita fu sorpassato dalla rivale PlayStation, che stabilì un record vendendo oltre 70 milioni di unità, ma con risultati nettamente superiori a quelli del Sega Saturn le cui vendite raggiunsero poco più di 9 milioni di unità. Lo sviluppo di applicazioni del Nintendo 64 terminò il 30 aprile 2002.
Retrogamestation
Retrogamestationmercoledì, Giugno 23rd, 2021 at 10:28am
Nuovo aggiornamento per Argon Retro Machine m.2. Da oggi infatti piena compatibilità con titoli Dreamcast WinCe. Cosa significa? Ora potrai riscoprire veri capolavori del calibro di Sega Rally 2, Virtua Cop 1 e 2, 4x4 Evolution, Resident Evil 2, super runabot, The Next Tetris, Armada, maximum pool, Worms World Party, Half Life, prima non compatibili.
Retrogamestation
Retrogamestationmartedì, Giugno 22nd, 2021 at 11:23am
Super Mario Sushine, è alla luce dei fatti il miglior gioco disponibile per Gamecube (assieme a Resident Evil) oltre ad esserne la killer application naturale.
Il gioco che ha avuto l'onere e l'onore di succedere allo storico Super Mario 64, si dimostra subito all'altezza del suo illustrissimo predecessore, grazie ad una giocabilità superba fin dalle prime fasi, un'ottima realizzazione tecnica, ed una longevità finalmente tornata ai vecchi standard Nintendo.
Il gioco è un sapiente mix di tradizione (con minilivelli di ispirazione Nes) ed innovazione (vedi lo sclac3000), adatto quindi ai fans di vecchia data che ritroveranno il loro amato idraulico, e a i nuovi giocatori che si troveranno di fronte ad un titolo con molte innovazioni e sopra gli standard attuali di qualità.
Il gioco perfetto non esiste, ma Super Mario Sunshine è probabilmente uno di quelli che ci va più vicino.
Da oggi puoi rigiocare questo capitolo della saga di Mario sulla nostra Nemesis Lite
Retrogamestation
Retrogamestation
Retrogamestationlunedì, Giugno 21st, 2021 at 2:07pm
Video esclusivi sul nostro canale Youtube. Iscriviti ora!
Retrogamestation
OLD SPIRIT ARCADE
Retrogamestation
Retrogamestationvenerdì, Giugno 18th, 2021 at 10:15am
WWF Superstars, il wrestling al gusto di Double Dragon
Vi ricordate gli eroi del wrestling e il loro videogioco da bar?

Technos Japan, la leggendaria software house che ha firmato una pietra miliare come Double Dragon, sapeva il fatto suo in fatto di cazzotti. Lo dimostra con il furbissimo WWF Superstars, che cavalcava la possente onda di wrestling americano lanciata da Hulk Hogan, Ultimate Warrior e soci. Saliamo sul ring con questo doppio colpo sotto la cintura della nostalgia.
Retrogamestation
Retrogamestation
Retrogamestationmercoledì, Giugno 16th, 2021 at 1:58pm
The Ocean Hunter
è un videogioco arcade di tipo sparatutto in prima persona con light gun, pubblicato da SEGA nel 1998. Non è mai stato convertito per alcuna consolle domestica, almeno fin'ora. Presto disponibile per Nemesis Lite

Tratto da Wikipedia

Trama
In un futuro lontano l'umanità ha contribuito alla creazione di una nuova età dell'oro. Sennonché, un giorno, fanno la loro comparsa diverse mostruose creature marine, che seminano terrore e morte per ogni distesa d'acqua, rendendo praticamente impossibile la navigazione. Due intrepidi esploratori appassionati di immersioni, Torel e Chris, si propongono di affrontare i mostri.

Modalità di gioco
The Ocean Hunter è uno sparatutto che utilizza una pistola ottica. Il cursore segue il movimento della pistola, ma scompare non appena il giocatore spara. Il caricatore dell'arma è di cinque munizioni e si ricarica automaticamente quando è vuoto.

Il gioco si snoda per sette livelli, disseminati di nemici comuni; alla fine di ogni livello i protagonisti si scontrano col boss di turno, ma in alcuni casi devono prima affrontare uno o più miniboss. Ciascun livello prende nome dal mare in cui si svolge l'avventura subacquea; nel livello 4 gli eroi si immergono eccezionalmente in un fiume.

Si gioca in singolo oppure in modalità cooperativa. Il contatto coi nemici o coi loro proiettili causa la perdita di una vita. Le vite a disposizione sono inizialmente tre, incrementabili ogniqualvolta vengono salvati i sub in pericolo. Bisogna fare molta attenzione a non uccidere questi ultimi, in tal caso infatti verrà tolta una vita.

Livelli, miniboss e boss
Livello 1, Baroque Sea: corrisponde all'Oceano Pacifico. Ha due miniboss: White Death , uno squalo bianco, e Sea Serpent, una sorta di anaconda acquatica. Il boss è Kraken, un polpo gigante.
Livello 2, Luna Sea: corrisponde all'Oceano Indiano. Ha un miniboss, Hydra, creatura mostruosa con tre teste di murena. Il boss è Leviathan, un megalodonte.
Livello 3, Tartarus Deep: corrisponde all'Oceano Atlantico settentrionale. Ha due miniboss: Scylla, un calamaro gigante, e Naga, un regaleco. Il boss è Charybdis, un pesce abissale.
Livello 4, Texcoco Great Lake: corrisponde al Rio delle Amazzoni. Il boss è Ahuizotl, un elasmosauro.
Livello 5, North Sea: corrisponde al Mar Glaciale Artico. Ha un miniboss, Medusa, una Medusa criniera di leone. Il boss è Karkinos, un enorme granchio.
Livello 6, West Ocean: corrisponde all'Oceano Atlantico meridionale. Ha un miniboss, un Basilosaurus (unico personaggio ad essere chiamato con il nome della sua specie). Il boss è Midgardsorm, un lombrico di dimensioni mastodontiche. In quest'avventura gli eroi vengono ingoiati vivi dal boss, che dovrà essere ucciso con proiettili mirati al cuore: colpito quindi a morte, il mostro riaprirà la bocca, permettendo così ai protagonisti di tornare in superficie.
Livello 7, Panthalassa: corrisponde al Mediterraneo, nonostante il nome rimandi all'unico e gigantesco oceano presente sulla Terra ai tempi del Triassico. Ha tre miniboss: Umi-Bozu, un tremoctopus; Black Dragon, un’ enorme iguana marina; e una coppia di regalechi, Vritra e Kaliya. Il boss è il gigantopiteco Rahab, che inizialmente assume le sembianze di Dagon, poi quelle di Poseidon, per manifestarsi da ultimo sotto il suo vero aspetto. Dopo essere stato sconfitto, nei crediti finali del gioco Rahab rivela agli eroi di essere la primigenia divinità del mare, conosciuta dai popoli della Mesopotamia come Dagon e dagli Achei come Poseidon. Nei tempi più antichi Rahab si era preso cura del mare e dei suoi abitanti, fino al giorno in cui cadde misteriosamente addormentato, rimanendo in tale stato per diversi secoli. Al risveglio si adirò per la spavalderia degli umani, che mostravano di disprezzare la fauna marina. Decise allora di inviare contro l'umanità i mostri da lui creati più Midgardsorm (che esisteva già), provocando così tempeste, tifoni, maremoti. Rahab ammette infine la disfatta e lascia andare gli eroi, ma non senza aver pronunciato una frase inquietante: " Tutto ritornerà nel Caos ".

To see the Instagram feed you need to add your own API Token to the Instagram Options page of our plugin.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/customer/www/retrogamestation.it/public_html/wp-content/plugins/feed-them-social/feeds/instagram/class-fts-instagram-feed.php on line 906